Real Madrid, Vasquez: “Il rigore contro la Juventus c’era, la gente è gelosa”

Real Madrid, Vasquez: “Il rigore contro la Juventus c’era, la gente è gelosa”

Desta ancora clamore il penalty assegnato ai Blancos contro i bianconeri nel ritorno dei quarti di finale di Champions League

di Redazione ITASportPress

A tornare sulla contestata decisione dell’arbitro Oliver è stato il protagonista dell’episodio, Lucas Vasquez che dopo il successo in campionato dei suoi contro il Malaga ha voluto chiarire alcuni aspetti.

RIGORE SOLARE – L’attaccante del Real Madrid ha espresso la propria opinione sulle dispute relative alla concessione, nel tempo di recupero del match di ritorno contro la Juventus, del rigore che ha deciso la sfida: “Era rigore ed è quello che è stato fischiato. Si sta parlando troppo di una cosa che ormai è passata”, e poi aggiunge: “Ormai se ne parla più in Spagna che in Italia”.

GELOSIA – Secondo l’attaccante dei Blancos il motivo per cui le polemiche non si sono ancora placate in terra spagnola sono riconducibili ad una sorta di invidia da parte degli altri nei confronti del Real Madrid. Il Barcellona è stato eliminato dalla Roma e i Galacticos sono gli unici rimasti a rappresentare la Spagna: “Le persone sono gelose che il Real Madrid abbia raggiunto le semifinali per l’ottava volta consecutiva. Si è creata un’invidia e una corrente anti madridista con la quale dobbiamo imparare a convivere. Le persone sono ferite dal fatto che abbiamo raggiunto la semifinale di Champions League per l’ottava volta consecutiva. Questo provoca loro invidia, ma dobbiamo imparare a conviverci. Molte persone sono felici dei nostri fallimenti”.

BAYERN MONACO – I prossimi avversari in semifinale saranno i tedeschi campioni di Germania. I bavaresi hanno superato il Siviglia vincendo l’andata e pareggiando il ritorno. Sul Bayern Monaco e sull’ex compagno di squadra James Rodriguez, Vasquez ha dichiarato: “È uno dei club più grandi d’Europa, sarà una grande partita. James è un amico, ma spero che non raggiunga la finale”.

Il particolare allenamento di Sergio Ramos

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy