San Buffon para tutto a Lione poi Cuadrado fa sorridere la Juve con un eurogol

San Buffon para tutto a Lione poi Cuadrado fa sorridere la Juve con un eurogol

Match complicatissimo per la squadra bianconera a Lione dove l’eroe è Gigi Buffon che salva in tre circostanze il risultato

Commenta per primo!

La trasferta di Champions a Lione sembrava abbordabile per la Juventus che invece ha dovuto faticare parecchio per portare dalla Francia tre punti che la tengono in vetta nel girone insieme al Siviglia che è passato a Zagabria. La squadra di Allegri ha risolto il match questa sera al minuto 75′ grazie ad una stoccata di Cuadrado che con un missile di destro ha mandato al tappeto il Lione fermato da Buffon. Il portiere della Nazionale stasera è stato davvero stratosferico salvando in tre occasioni la Juventus e parando persino un rigore a Lacazette nel primo tempo. La Juventus nel maggiore momento di difficoltà per l’espulsione di Lemina, ha saputo stringere i denti e in una rara azione offensiva del secondo tempo, ha colpito con cinismo. Per Allegri però resta un primo tempo giocato bene dalla sua squadra che ha fallito alcune occasioni con Higuain e Dani Alves. La terza giornata di Champions League va in archivio per la Juve e sicuramente stasera non si potrà dire che la fortuna ha girato le spalle ai bianconeri.

LIONE-JUVENTUS 0-1

Marcatori: 75′ Cuadrado (J)

Lione (3-5-2): Lopes; Yanga-Mbiwa (82′ Ghezzal), Nkoulou, Diakhaby; Rafael, Darder (64′ Ferri), Gonalons, Tolisso, Morel; Lacazette (72′ Cornet), Fekir. All. Genesio

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Evra; Dani Alves (83′ Benatia), Pjanic, Lemina, Khedira, Alex Sandro; Dybala (69′ Cuadrado), Higuain. All. Allegri

Arbitro: Marcinik (Polonia)

Ammoniti: Rafael, Darder, Lacazette, Diakhaby (L), Bonucci, Lemina (J)

Espulso: al 54′ Lemina (J) per somma di ammonizioni

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy