Shakhtar, Fonseca mantiene la promessa e va in sala stampa con la maschera di Zorro

Shakhtar, Fonseca mantiene la promessa e va in sala stampa con la maschera di Zorro

Gli ucraini festeggiano la qualificazione e il tecnico dà spettacolo durante la conferenza stampa…

Commenta per primo!

Ogni promessa è un debito. Soprattutto se saldarla significa qualificazione agli ottavi di Champions League. L’allenatore dello Shakhtar Donetsk, Paulo Fonseca, aveva lasciato tutti sbigottiti quando in conferenza stampa al San Paolo, il 20 novembre scorso, aveva promesso di indossare la maschera di Zorro in caso di passaggio del turno: “So che non ci credete, ma accadrà davvero, mi vestirò da Zorro se andremo avanti”. E stasera è davvero accaduto…

Si tratta della terza qualificazione alla fase ad eliminazione diretta: le altre due volte erano accadute nel 2010-11 (fuori ai quarti dopo aver eliminato la Roma) e 2012-13 (ottavi), sempre con Mircea Lucescu in panchina.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy