Cagliari, Rastelli: “In Coppa Italia spazio ai giocatori della Primavera”

Cagliari, Rastelli: “In Coppa Italia spazio ai giocatori della Primavera”

Per il Cagliari vigilia di TIM Cup, impegno che arriva ad inframezzare due gare importanti per il campionato, tra Udinese e Pescara.

Commenta per primo!

Per il Cagliari vigilia di TIM Cup, impegno che arriva ad inframezzare due gare importanti per il campionato, tra Udinese e Pescara. Naturalmente il tecnico Massimo Rastelli contro la Sampdoria terrà a riposo molti titolari: tra i convocati dieci giocatori della Primavera, di cui quattro in campo dall’inizio. “Sono ragazzi in gamba, che nelle ultime settimane si sono allenati spesso con noi, dunque sanno cosa fare. La TIM Cup mi permette solitamente di mettere minutaggio nelle gambe ai giocatori meno utilizzati, ma stavolta con tanti infortunati sono costretto a pensare piu’ al campionato. Non posso spremere ulteriormente giocatori già provati e reduci da voli intercontinentali” spiega il tecnico rossoblù. “Però è una gara utile per quei cinque giocatori che sin qui hanno giocato di meno e per vedere all’opera qualcuno di questi giovani, che potrebbe anche tornare buono per il campionato, come accadde l’anno scorso con Colombatto. Il loro entusiasmo, la loro spregiudicatezza e la loro corsa sarà unita all’esperienza di giocatori come Dessena, Melchiorri, Giannetti, Rafael e Salamon. Insomma, andiamo a Genova per fare il massimo” dice Rastelli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy