Juventus, numeri da record per Buffon

Juventus, numeri da record per Buffon

Il portiere bianconero si avvia a concludere una carriera straordinaria lasciando il segno

di Redazione ITASportPress

Una carriera fatta di tantissimi “alti” e veramente pochi “bassi”. Gianluigi Buffon chiuderà, con ogni probabilità, la propria vita calcistica alla fine di questa stagione.

CAMPIONE – “Abbiamo fatto davvero sette anni che solo degli Uomini con la U maiuscola possono fare”, così Buffon commenta le ultime vittorie con la maglia bianconera a JTV dopo l’ennesimo successo in Coppa Italia. Un leader vero anche tra i compagni. Il gesto di lasciare a Marchisio l’onore di alzare il trofeo è stato apprezzato da tutti e lui stesso ha spiegato: “Un gesto giusto, perché alla fine io ho avuto l’onore di essere il capitano di questa squadra per sette anni meravigliosi, però insieme a me c’erano altri ragazzi…”

NUMERI RECORD – Il palmares del portiere juventino è ricco di trofei. Scudetti, Coppa Italia, Supercoppa e il Mondiale con la Nazionale. Al termine della stagione sarà addio al calcio giocato ma le sue ultime prove dicono che il 40enne ha ancora voglia di stupire. Ecco allora che se si analizzano le statistiche, dopo la finale di Coppa Italia vinta 4-0 contro il Milan, il numero uno bianconero ha messo a segno l’ennesimo dato record. Diventano trecento le partite in cui ha mantenuto la propria porta inviolata nei 90′ tra i pali della Juventus. Il dato riguarda le 655 presenze in tutte le competizioni, il 46% dei suoi incontri giocati in bianconero.

Buffon saluta i compagni

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy