Roma, Di Francesco: “Nonostante la sconfitta senza giustificazioni io non mi dimetto”

Roma, Di Francesco: “Nonostante la sconfitta senza giustificazioni io non mi dimetto”

L’analisi a fine gara del tecnico della Roma

di Redazione ITASportPress

Queste le parole di Eusebio Di Francesco, tecnico giallorosso, in sala stampa nel post partita di Fiorentina-Roma 7-1: “Ogni commento è superfluo: non ci possiamo permettere determinate figure e certi comportamenti nel corso ella gara -riporta Tmw.com. E’ stata una pessima prestazione sotto tutti i punti di vista. Voglio fare delle valutazioni a freddo, il mio stato d’animo non è dei migliori. Verranno fatte delle riflessioni e la società farà le sue. La partita di oggi ha legittimato alcuni aspetti che si erano intravisti nel corso dell’annata. Se mi dimetto? Lo escludo, nella mia testa non c’è mai questo pensiero. La cosa che mi lascia più deluso? Nel momento di difficoltà abbiamo perso la testa. La parata di Lafont sul 3-1? L’errore è stato essere sul 3-1 in quel momento: il mio portiere non so se ha fatto una parata ma abbiamo preso sette gol. Fino ad oggi la Roma ha avuto una delle migliori difese del campionato. La tattica va a farsi friggere quando non è accompagnata da altre cose. Il resto non conta nulla”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy