Locatelli condanna un buon Catania e porta il Sassuolo agli ottavi

Locatelli condanna un buon Catania e porta il Sassuolo agli ottavi

Al Mapei Stadium neroverdi e rossazzurri per “guadagnarsi” il Napoli

di Redazione ITASportPress

Un bel Catania è stato eliminato dal Sassuolo dalla Coppa Italia battuto col punteggio di 2-1. Un episodio sfortunato a 10′ dalla fine ha impedito ai rossazzurri di poter tentare la clamorosa impresa al Mapei Stadium. Grande rammarico per la squadra di Sottil che ha veramente giocato una grande partita ma l’esperienza dei neroverdi trascinati da Matri e due gravi errori difensivi, hanno punito gli etnei. La prestazione fa ben sperare per il Catania che adesso dovrà pensare solo al campionato essendo sfumato il sogno di affrontare il Napoli al San Paolo agli ottavi della competizione. Ci andrà il Sassuolo che senza strafare ha conquistato il pass.

CRONACA

E’ finita: passa il Sassuolo ma il Catania meritava di più

90′ Sono 3′ i minuti di recupero

83′ Matri lascia il terreno di gioco e al suo posto entra Mehdi

80′ Gol Sassuolo, Locatelli su errore di piazzamento della difesa etnea ha battuto Pisseri

79′ Gol annullato al Catania: Marotta trova la battuta vincente ma l’arbitro fischia un fallo dubbio in attacco

77′ Sassuolo ci prova con un tiro di Trotta ma palla alta

75′ Altro cambio Catania: esce Curiale ed entra Marotta

66′ Manneh in campo al posto di Barisic

63′ Cambi Sassuolo: esce Peluso ed entra Lirola poi Di Francesco al posto di Djuricic

60′ Bella conclusione di Trotta e Pisseri non si fa sorprendere

59′ Traversa colpita dal Catania!!! Brodic colpisce di testa ma la palla incoccia l’incrocio.

58′ Dentro Biagianti e fuori Rizzo, prima mossa di Sottil

49′ Conclusione di Angiulli, ma palla ampiamente lontana dalla porta del Sassuolo

47′ Subito pericoloso il Catania con Baraye che però non riesce a inquadrare la porta

45′ Inizia la ripresa con gli stessi schieramenti

Brodic a Rai Sport: “Sono felice per il mio gol e spero di vincere questa partita”

Finisce il primo tempo con le squadre che vanno all’intervallo sul punteggio di 1-1. Partita giocata a viso aperto dal Catania che ha spinto con Baraye. Pari giusto, un gol e un palo per entrambe le squadre. Grande qualità di palleggio dei rossazzurri in mezzo al campo con Angiulli che ha dettato i tempi. In attacco bravo anche Curiale a fare spazio con i suoi movimenti alle incursioni dei centrocampisti. In questi primi 45′, in campo non si è vista la differenza di categoria tra Sassuolo e Catania.

45′ + 1′ di recupero

40′ GOOOLL BRODIC: il croato con un bel tiro di destro sul secondo palo ha battuto Pegolo e firmato il pareggio per il Catania

39′ Pressing esasperato del Catania. Sottil però richiama la squadra per i troppi errori commessi

26′ Sassuolo vicino al raddoppio: Matri si invola da solo, colpisce di punta e Pisseri si tuffa e devia sul palo

21′ Conclusione centrale di Trotta ma Pisseri blocca a terra

17′ Palo del Catania!!! tiro di Baraye deviazione sfortunata del difensore del Sassuolo Lemos ma la palla sbatte sul legno alla destra di Pegolo

14′ GOL SASSUOLO: gravissimo errore di Silvestri che si fa rubare palla da Matri che si presenta tutto solo davanti a Pisseri e lo supera

6′ Catania sfiora il vantaggio: Brodic di testa non inquadra la porta da ottima posizione

5′ Bella azione del Catania con Angiulli che cerca Brodic ma il portiere Pegolo fa sua la sfera

1′ Match iniziato

Catania in maglia bianca, Sassuolo in casacca neroverde

I tifosi del Catania al Mapei Stadium sono 365, molti provengono dal nord Italia

Catania, Scaglia a Rai Sport: “Vetrina importante per noi e vogliamo andare al San Paolo e sfidare il Napoli agli ottavi di Coppa Italia. Chi ha scelto di venire a Catania sa che dobbiamo vincere il campionato, questa è la nostra priorità poi cercheremo di regalarci il Napoli”

Sassuolo, Brignola a Rai Sport: “Oggi partita importante e cercheremo di fare bene. Per me che ho giocato poco è oggi una vetrina importante. Vogliamo eliminare il Catania e sfidare il Napoli”

Ds Catania Argurio a Rai Sport: “Alla squadra abbiamo detto di divertirsi questa sera, giocando una partita con spensieratezza e mettendo il cuore. Napoli-Catania sarebbe una bella partita al San Paolo e vogliamo passare il turno contro il Sassuolo”

TABELLINO

SASSUOLO (3-4-3): Pegolo; Magnani, Lemos, Peluso; (dal 64′ Lirola), Dell’Orco, Magnanelli, Locatelli, Djuricic (dal 64′ Di Francesco); Brignola, Matri (dal 84′ Bourabia), Trotta. A disp.: Satalino, Consigli, Rogerio, Sensi, Odgaard, Berardi, Babacar, Duncan. All. De Zerbi

CATANIA (4-2-3-1): Pisseri; Calapai, Esposito, Silvestri, Baraye; Bucolo, Rizzo (dal 59′ Biagianti); Barisic (dal 66′ Manneh), Angiulli, Brodic; Curiale (dal 75′ Marotta). A disp.: Pulidori, Lovric, Aya, Scaglia, Lodi, Vassallo, Ciancio, Mujkic. All. Sottil

MARCATORI – Matri (S), Brodic (C), Locatelli (S)

AMMONITI – Peluso (S), Silvestri (C)

Arbitro Rapuano di Rimini

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy