Torino, esonerato Mihajlovic nella notte. C’è Mazzarri

Torino, esonerato Mihajlovic nella notte. C’è Mazzarri

Epilogo clamoroso a Torino sponda granata dopo il derby perso in Coppa Italia

di Redazione ITASportPress
Notte post derby tumultuosa in casa Torino. I rapporti non sempre idilliaci tra il tecnico Sinisa Mihajlovic e la dirigenza granata si sono fatti sempre più tesi e il k.o. con la Juve li ha ingigantiti tanto che intorno all’una di notte è maturato l’esonero. Il serbo era da poco rientrato in hotel, schiumando di rabbia per il secondo contestato gol subito che aveva chiuso la partita e gli era costato l’espulsione, quando è squillato il telefonino. Dall’altra parte il ds Petrachi lo ha informato della decisione della società di sollevarlo dall’incarico di allenatore del Torino. Un esonero improvviso ma forse non abbastanza sorprendente e non legato solo al risultato della partita viste anche le molte assenze nella squadra granata su tutte quelle dei big Belotti, Ljajic, Ansaldi, ma anche dei giovani Ljanko ed Edera. E vista soprattutto la forza degli avversari. Per la sostituzione del serbo si parla insistentemente di Walter Mazzarri. Nelle prossime ore potrebbe arrivare l’annuncio ufficiale dell’addio a Mihajlovic e il benvenuto all’ex allenatore del Napoli.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy