Catania, l’ex Baiocco a ISP: “Playoff cervellotici, ma sarà Serie B”

Catania, l’ex Baiocco a ISP: “Playoff cervellotici, ma sarà Serie B”

“Lo Monaco ha fatto bene a non esonerare Lucarelli dopo Monopoli”

di Redazione ITASportPress

Per arrivare in Serie B il Catania dovrà superare l’ostacolo tortuoso dei playoff, un terno a lotto difficile da decifrare dove può accadere di tutto.

Tuttavia, gli etnei, per blasone ed organico, arrivano al grande appuntamento con molta fiducia e questo è lo stesso pensiero che, a riguardo, ha Davide Baiocco.

Ecco il punto di vista espresso in esclusiva a ITASportPress.it dall’ex centrocampista rossazzurro:

“Da ora in poi è inutile pensare a quanto accaduto in stagione, testa solo a quello che verrà. Alla fine è arrivato un secondo posto, un posizionamento che dà un vantaggio importante per i play-off, quindi restiamo fiduciosi in chiave Serie B. Il bilancio resta positivo, anche se comunque dispiace per il primo posto, ma il Lecce ha corso tanto. Dopo il pesante k.o. per 5-0 di Monopoli, Lo Monaco ha deciso di continuare con Lucarelli e secondo me ha fatto bene perché non avrebbe avuto senso cambiare allenatore a pochi mesi dalla fine. Adesso arriva il grande appuntamento, i play-off sono difficili e cervellotici a livello di regolamento, il Catania deve solo concentrarsi su sé stesso: sono ottimista, secondo me sarà Serie B”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy