Lega Pro, Gravina a ISP: “Over massimo 14 e Under dai classe ’95 in poi. Format playoff non muta. Un Catania-Livorno in finale…”

Lega Pro, Gravina a ISP: “Over massimo 14 e Under dai classe ’95 in poi. Format playoff non muta. Un Catania-Livorno in finale…”

La decisione della Lega Pro probabilmente farà scatenare la protesta dell’Assocalciatori visto che molti Over rimarranno senza contratto

A due giorni dalla conclusione della fase finale playoff che ha visto allo stadio “A. Franchi” di Firenze il successo del Parma, promosso in Serie B dopo aver battuto l’Alessandria, Gabriele Gravina, presidente della Lega Pro, traccia un bilancio ai microfoni di Itasportpress.

FORMAT PLAYOFF 2017/18 – “Il format non cambierà la prossima stagione visto che ha dato grandissima visibilità al valore della competizione e spessore ad una Lega che ha vissuto momenti di staticità e che ha dimostrato invece ora grandissima vitalità. Nessun sbarramento di punti metteremo per l’accesso ai playoff 2017/18 tra la seconda e la decima. Non ci penso lontanamente a cambiare questo format che ha funzionato bene. La competizione sportiva deve rimanere sempre la stessa durante la regular season. Questa formula serve per far sì che chi occuperà il decimo e l’undicesimo posto in classifica se la dovrà giocare fino alla fine del campionato”.

COSA NON VA – “Lo stadio di Firenze si è rivelato una struttura molto grande per la fase finale playoff, ma questo lo abbiamo visto solo oggi. Infatti sarebbe stato diverso a livello di pubblico con un Lecce-Foggia, Reggiana-Parma, o un Catania-Livorno. Ci sarebbero stati tantissimi spettatori sugli spalti. Però alla fine i 17 mila presenti al “Franchi” non sono pochi per una finale. La maggior parte dei tifosi presenti all’ultimo atto della competizione erano neutrali e questo dà il senso di quanto la Lega Pro sia stata seguita. Se a questo aggiungiamo i 115 giornalisti accreditati alla finale mi sembra che siamo a livello di Champions League”.

OVER“Le novità in arrivo su questo fronte sono: le squadre della futura Serie C non potranno avere a disposizione più di 14 Over la prossima stagione. Inoltre calciatori Over saranno tutti quelli nati fino al 31 dicembre 1994, mentre quelli nati dal 1 gennaio 1995 (1994 nella stagione 2016/17 ndr.) verranno considerati Under e per loro non c’è un numero massimo come per gli Over. Sarà dunque una Serie C che premia sempre di più la linea verde”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy