Sci, P. Fill a ISP: “Sciare sulla lava dell’Etna emozione incredibile. Voglio confermarmi campione del Mondo”

Sci, P. Fill a ISP: “Sciare sulla lava dell’Etna emozione incredibile. Voglio confermarmi campione del Mondo”

“Come al solito i norvegesi, gli americani e i francesi sono i favoriti e ci metto anche il nostro Dominik Paris che rappresenta insieme a me la velocità azzurra”

Commenta per primo!

Il campione del Mondo di discesa libera, Peter Fill ai microfoni di Itasportpress.it ha presentato la stagione che sta per iniziare, ma ha parlato anche dell’inedita sciata sulla lava dell’Etna voluta da uno sponsor della Federazione di Sport invernali.

OBIETTIVI – “Non sono ancora al top della condizione e fortunatamente la prima gara è programmata per fine novembre quindi ho tutto il tempo per recuperare. Mentalmente mi sento un pò stanco per aver partecipato a numerosi eventi, girando tanto e non avendo molto tempo a disposizione per la preparazione. Ogni momento libero mi allenavo, ma adesso voglio riposarmi un poco prima dell’inizio della stagione. In Sicilia ho trovato buone condizioni climatiche per allenarmi a secco anche se chiaramente non ho sciato tranne che durante una esibizione richiesta da uno sponsor. Il mio obiettivo stagionale è di confermarmi campione del Mondo di discesa libera. Gli avversari dovranno anche fare i conti con me perchè voglio riportare a casa la coppa. Come al solito i norvegesi, gli americani e i francesi sono i favoriti e ci metto anche il nostro Dominik Paris che rappresenta insieme a me la velocità azzurra”

ETNA – “Siamo stati due giorni sull’Etna vicini al cratere centrale per registrare il video. Siamo scesi sulla lava a 60 km/h e non è il massimo avendo fatto quasi un chilometro. Ho provato una sensazione incredibile ma sembravo un pazzo perchè sono sceso dritto lasciandomi alla spalle una scia di polvere lavica. Non è stato facile tagliare le curve visto che si faticava parecchio, ma era molto divertente scendere sulla lava di un vulcano. Poi in estate con le tute da gara era buffo e i turisti presenti sull’Etna durante le riprese, ridevano divertiti e ci scattavano le foto”.

BUFFON – “Da tifoso della Juve ho qualcosa da dire su Gigi Buffon. Il portiere è stato straordinario a Lione ma qualche passo falso lo ha commesso e spesso fa errori con i piedi quando rilancia. Dentro la porta è reattivo ma qualche acciacco viene fuori nonostante sia sempre uno dei migliori portieri al mondo. Io penso che la Juve deve pensare subito a trovare un bravo sostituto per il futuro e Donnarumma potrebbe essere il portiere giusto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy