Tacconi a ISP: “Potere Real e in finale la Juve avrebbe perso. Buffon non manchi di rispetto ai tifosi bianconeri…”

Tacconi a ISP: “Potere Real e in finale la Juve avrebbe perso. Buffon non manchi di rispetto ai tifosi bianconeri…”

L’ex portiere bianconero pungente nei confronti del Real Madrid e di Buffon ma assolve Karius

di Redazione ITASportPress

L’ex portiere della Juventus Stefano Tacconi, in una intervista concessa a Itasportpress.it, parla della finalissima della Champions League tra Real Madrid e Liverpool ma anche della Juventus e di Buffon. Si parte da Karius portiere della squadra inglese autore di errori clamorosi sabato scorso a Kiev.

KARIUS – “Serate così nere nella mia carriera fortunatamente non me ne sono mai capitate. Il tedesco è un ragazzo e ci sta che possa sbagliare visto che ha 24 anni. Non accetto il tiro al bersaglio che quattro str*** hanno messo in atto ridicolizzandolo sui social. Karius ha chiesto scusa e bisogna dargli un’altra opportunità. I suoi errori sono figli della tensione che un portiere giovane e poco esperto come lui ha accusato giocando una finale di Champions League”.

SERGIO RAMOS  – “Va squalificato subito e per molto tempo lo spagnolo per il comportamento che ha tenuto in campo in finale contro il Liverpool, ma anche nelle precedenti partite della Champions League. Il potere politico del Real è forte e sono certo che la Juventus in finale contro la squadra di Zidane avrebbe perso. Avete visto come Sergio Ramos ha buttato fuori dalla partita il povero Salah e poi steso il portiere Karius con una gomitata? L’arbitro era voltato dall’altra parte evidentemente nelle due circostanze ma Sergio Ramos ha rotto le scatole anche con questo atteggiamento da guascone.”

PERIN – “Ribadisco che Perin sta facendo una scelta sbagliata ad accettare la Juventus. Potrebbe giocare titolare altrove invece farà la riserva di Wojciech Szczęsny che giustamente deve sostituire Buffon dopo la scelta che ha fatto lasciando la Roma e fare il vice di Gigi per qualche anno. La Juventus non penserà che adesso il polacco faccia la riserva a Perin”.

BUFFON – “Condivido la scelta della dirigenza bianconera di mandare via Buffon adesso. Spero che adesso il portiere dopo aver deciso di andare al PSG non dica alla prima conferenza stampa che ha accettato l’offerta del club francese per vincere la Champions. Sarebbe irrispettoso nei confronti della Juventus e dei tifosi. Sarebbe bello incontrarlo in finale di Champions e batterlo. Sarebbe una goduria unica. Ammetta di essere andato in Francia per il ricco contratto offerto, poi vediamo se sarà ancora all’altezza”

Juve, Buffon, l’omaggio da brividi

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy