Vantaggiato, l’agente a ISP: “La Ternana lo voleva ma è rimasto a Livorno per la B. Presto il rinnovo”

Vantaggiato, l’agente a ISP: “La Ternana lo voleva ma è rimasto a Livorno per la B. Presto il rinnovo”

Il bomber della C continuerà la sua avventura calcistica nel club toscano

Commenta per primo!

A metà gennaio il suo addio da Livorno sembrava vicino, ma poi la trattativa con la Ternana è saltata. L’esperto attaccante Daniele Vantaggiato è rimasto in Toscana per volontà della dirigenza che ha cercato in tutti i modi di trattenerlo. Con 13 reti in 22 partita giocate, il 33enne nativo di Brindisi, è il bomber per eccellenza della Serie C e il Livorno sembra pronto a rinnovargli la fiducia per l’anno prossimo quando con molta probabilità giocherà in B. Giovanni Tateo, agente dell’attaccante da moltissimi anni, traccia ai microfoni di Itasportpress.it, gli scenari futuri del suo assistito: “Abbiamo buttato giù le basi per il rinnovo con il Livorno e a metà febbraio probabilmente si addiverrà alla firma. Andrò a Livorno per mettere nero su bianco ma l’accordo è fatto: un anno più opzione legata a degli obiettivi che discuteremo con i dirigenti. A gennaio c’è stato un forte interesse della Ternana, ma il Livorno non si voleva privare del suo bomber e anche Daniele, che da quattro anni gioca a Livorno, non se la sentiva di andare via visto che è molto legato alla piazza. Dopo la retrocessione dello scorso anno, l’obiettivo di Vantaggiato era quello di riportare a suon di gol la squadra di mister Sottil in cadetteria e mi sa che ci riuscirà. Il Livorno ha un grande allenatore che ha fatto bene dovunque, un bravo ragazzo come Sottil che ha un ottimo rapporto con Vantaggiato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy