Griezmann trascina la Francia in finale: sconfitta la Germania per 2-0

Griezmann trascina la Francia in finale: sconfitta la Germania per 2-0

Una doppietta della punta dell’Atletico Madrid consente alla Nazionale di Deschamps di raggiungere la finale di Euro 2016

di Redazione ITASportPress

Match dalle forti emozioni quello del Velodrome, con la Francia che supera per 2-0 la Germania campione del mondo in carica e raggiunge la finale di Euro 2016. La Nazionale di Deschamps sfrutta nel migliore dei modi le occasioni create, ma è da registrare l’ingenuità di Schweinsteiger che allo scadere del primo tempo regala un calcio di rigore ai francesi. Episodio simile a quello di Boateng contro l’Italia. Nella ripresa gli uomini di Loew non riescono a ribaltare il risultato e incassano il secondo gol dopo un errore di Kimmich e l’uscita non perfetta di Neuer. Pogba e compagni affronteranno domenica sera il Portogallo di Cristiano Ronaldo nell’atto conclusivo della rassegna continentale.

GERMANIA-FRANCIA 0-2

griezmann

Parte forte la Francia con Payet che dopo 2′ salta un avversario e mette in mezzo, ma Can pulisce la sua area di rigore. Al 7′ la prima vera occasione della gara con Griezmann, il quale prova un destro rasoterra a giro, ma Neuer respinge in tuffo. La Germania prova a reagire e confeziona la sua prima opportunità al 13′: Can va via sulla destra e scodella in mezzo per Mueller che di prima intenzione tira con il destro, ma non inquadra la porta difesa da Lloris. L’estremo difensore francese è bravo a respingere dopo appena un minuto una conclusione dal limite di Emre Can. La Nazionale di Loew prova a fare la partita, mentre Pogba e compagni provano a ripartire e colpire in contropiede. Schweinsteiger sfiora il vantaggio con un tiro a giro sotto la traversa ma Lloris smanaccia in calcio d’angolo. La Francia viene schiacciata nella propria area di rigore e rischia di incassare il gol al 32′: Mueller pronto a colpire a botta sicura, viene anticipato in area di rigore da un intervento provvidenziale di Umtiti. Gli uomini di Deschamps sembrano intimoriti, ma hanno l’occasione più importante del match con Giroud: l’attaccante dell’Arsenal parte tutto solo in contropiede dopo aver vinto un contrasto, ma Howedes è miracoloso e in tackle gli toglie il pallone dai piedi prima che calci a tu per tu con Neuer. Allo scadere della prima frazione di gioco, l’episodio che cambia le sorti della partita: calcio d’angolo per la Francia e Schweinsteiger nel tentativo di anticipare Evra, colpisce platealmente con il braccio, e Rizzoli non può far altro che concedere il tiro dal dischetto. Dagli undici metri si presenta Griezmann che spiazza Neuer e porta la sua Nazionale in vantaggio.

Nella ripresa ancora la Francia pericolosissima con Giroud, ma il centravanti viene murato da Boateng. Lo stesso difensore del Bayern Monaco si fa male al minuto 60 e viene sostituito da Mustafi, autore del primo gol dei tedeschi ad Euro 2016. La Germania non riesce a reagire e Loew decide di inserire Goetze al posto di un centrocampista, Emre Can. La mossa non sortisce gli effetti sperati e i tedeschi vanno sotto di 2 gol al minuto 72: clamoroso errore in area di rigore per Kimmich, Pogba dopo un gran giocata mette in mezzo, Neuer allontana, ma il pallone arriva a Griezmann che non può far altro che depositare la sfera in rete. Sesto gol in questa edizione dell’Europeo per l’attaccante classe ’91. Muller e compagni provano immediatamente a rialzare la testa, e colpiscono un legno con un gran sinistro di Kimmich, poi è il turno di Draxler su punizione ma il pallone si spegne di poco a lato. La Francia cerca di controllare il risultato, i tedeschi non si arrendono e cercano la rete, ma Lloris si supera ancora su Kimmich negli ultimi istanti di partita. La Nazionale di Didier Deschamps approda in finale grazie ai colpi della punta dell’Atletico Madrid. La Germania saluta Euro 2016.

MARCATORI: 45’+1′ rig. Griezmann (F), 72′ Griezmann (F)

GERMANIA (4-3-2-1): Neuer; Kimmich, Boateng (61′ Mustafi), Howedes, Hector; Emre Can (67′ Goetze), Kroos, Schweinsteiger (79′ Sané); Ozil, Draxler; Muller.

Commissario tecnico: Joachim Loew

FRANCIA (4-2-3-1): Lloris; Sagna, Koscielny, Umtiti, Evra; Matuidi, Pogba; Sissoko, Griezmann (90′ Cabaye), Payet (71′ Kanté); Giroud (78′ Gignac).

Commissario tecnico: Didier Deschamps

ARBITRO: Nicola Rizzoli (ITA)

AMMONITI: 36′ Can (G), 43′ Evra (F), 45’+1′ Schweinsteiger (G), 45’+1′ Ozil (G), 50′ Draxler (G), 75′ Griezmann (F)

RECUPERO: 1′ – 4′

STADIO: Velodrome, Marsiglia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy