Europa League, figuraccia Lazio: l’Apollon vince 2-0

Europa League, figuraccia Lazio: l’Apollon vince 2-0

Cade la Lazio di Simone Inzaghi nella trasferta di Europa League

di Redazione ITASportPress

Boccone amaro per i biancocelesti che vedono sfumare aritmeticamente il primo posto nel gruppo H. La Lazio perde sul campo dell’Apollon Limassol per 2-0, gara decisa dalle marcature di Faupala ( gol da cineteca) e Markovic, con quest’ultimo che ha definitivamente chiuso i giochi nei minuti finali del match.

LA PARTITA – Dopo 31 minuti di gioco la squadra di casa sblocca il risultato grazie a Faupala: la punta cipriota, con una rovesciata, porta in vantaggio i suoi beffando Felipe e il portiere Proto. La Lazio fatica ad ingranare e non riesce a rendersi pericolosa nella metà campo avversaria. L’Apollon si dimostra solido e all’81’ Markovic mette in cassaforte i tre punti con un’azione da videogioco condotta dai ciprioti. Notte fonda per Inzaghi & Co. che sprecano l’opportunità di tenere aperto il discorso primo posto. I biancocelesti rimangono stabili al secondo posto del girone.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy