Europa League, Rapid Vienna-Inter le probabili formazioni: tocca a Lautaro Martinez

Europa League, Rapid Vienna-Inter le probabili formazioni: tocca a Lautaro Martinez

Si gioca alle 18,55

di Redazione ITASportPress

Nel caos improvviso scoppiato in casa nerazzurra, l’Inter si appresta ad affrontare in trasferta il Rapid Vienna. Senza Icardi, ma con un nuovo capitano, Samir Handanovic destinato ad essere titolare anche questa sera.

Torna l’Europa League, torna una competizione che i nerazzurri devono provare a vincere ad iniziare dalla gara odierna contro una squadra che non disputa una partita ufficiale da metà dicembre causa interruzione del campionato.

LE FORMAZIONI – Tutti a disposizione degli austriaci, tranne Szanto. Ecco Strebinger tra i pali, Muldur e Bolingoli, favorito su Potzmann, suglie esterni mentre al centro la coppia Sonnleitner-Dibon. In mezzo al campo Schwab dovrebbe duettare con Grahovac, prelevato nella sessione invernale dall’Astana. Murg e Ivan esterni alti, Knassmullner parte in pole per fare da raccordo a supporto di Veton Berisha, fratello del giocatore della Lazio Valon. Inter che si affiderà, come detto, ad Handanovic in porta. Cédric e Asamoah sulle corsie, mentre al centro dovrebbero esserci de Vrij e Miranda con Skriniar squalificato. Assente anche Brozovic, toccherà a Borja Valero con Vecino al suo fianco. Più avanzato Nainggolan, con Perisic e Politano ai lati. Lautaro Martinez guiderà l’attacco.

RAPID VIENNA (4-2-3-1): Strebinger; Muldur, Sonnleitner, Dibon, Bolingoli; Schwab, Grahovac; Murg, Knasmullner, Ivan; Berisha. Allenatore: Dietmar Kuhbauer.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cédric, De Vrij, Miranda, Asamoah; Vecino, Borja Valero; Politano, Nainggolan, Perisic; Lautaro. Allenatore: Luciano Spalletti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy