Europa League, scatenato Aubameyang: l’Arsenal fa 4-2 col Valencia ed è in finale

Europa League, scatenato Aubameyang: l’Arsenal fa 4-2 col Valencia ed è in finale

Il gabonese con una tripletta trascina i Gunners: l’ultimo atto sarà contro il Chelsea, altra squadra inglese

di Redazione ITASportPress

Tutto facile per l’Arsenal, che dopo aver vinto in casa 3-1 all’andata si ripete in trasferta a Valencia: 4-2 che permette ai Gunners di approdare in finale di Europa League. Sugli scudi, proprio come all’Emirates, gli attaccanti: tripletta di Aubameyang, la sua prima in questa competizione, e gol di Lacazette. Quando quei due si scatenano, non ce n’è per nessuno. Di Gameiro i gol degli spagnoli di Marcelino. Sarà contro il Chelsea l’atto finale, tutto inglese proprio come in Champions League

LA PARTITA – Eppure il Valencia era partito alla grande: vantaggio all’11’ con Gameiro e un paio di grosse occasioni sciupate, ma al 17′ è stato bravo Aubameyang a mettere dentro il pari su perfetta sponda di Lacazette. A inizio ripresa è lo stesso francese a mettere dentro il 2-1: destro da dentro l’area di rigore avversaria e niente da fare per il portiere degli spagnoli. Minuto 58: Gameiro corregge in porta un tiro di Rodrigo Moreno, il Valencia fa 2-2 e torna a sperare. Dura poco però il momento positivo dei padroni di casa, perché al 69′ chiude il discorso ancora Aubameyang, bravo in scivolata a siglare il 3-2 su giocata splendida di Maitland-Niles sulla destra. Il 29enne gabonese trova addirittura la tripletta personale nel finale, confermandosi in stato di grazia: finisce 4-2, l’Arsenal di Emery giocherà la finale di Baku il prossimo 29 maggio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy