Joao Felix, notte magica: la Juventus cala l’asso vincente per prenderlo

Joao Felix, notte magica: la Juventus cala l’asso vincente per prenderlo

Il gioiellino del Benfica nel mirino dei bianconeri

di Redazione ITASportPress

Notte magica, quella di Europa League. A sorridere è…la Juventus. No, non è un errore. Perché la Vecchia Signora può festeggiare non solo per il gol di Aaron Ramsey, centrocampista già acquistato per la prossima estate, ma anche per la stellina del Benfica Joao Felix.

Non è certo un segreto che la Juventus sia da tempo sul talento classe ’99 portoghese e la gara tra Benfica-Eintracht Francoforte ha detto che Joao Felix è pronto al grande salto. All’Estadio da Luz di Lisbona, infatti, il protagonista assoluto è stato lui. Per la prima volta nella sua carriera, il giovane Felix ha realizzato una tripletta e ha messo a segno anche un record: è il più giovane ad andare a segno per tre volte in questa competizione. Prima di lui c’era riuscito Pjaca a 19 anni e 219 giorni. Joao Felix ci è riuscito a 19 anni e 152. Non solo, la stellina anche della Nazionale ha anche servito la palla del poker al difensore Ruben Dias, altro giocatore nel mirino della Vecchia Signora.

L’ASSO A SORPRESA – Se sul giocatore pende una clausola da 120 milioni di euro che il Benfica non sembra essere disposto a trattare, la Juventus ha dalla sua un aiuto non indifferente rappresentato dall’agente Jorge Mendes, lo stesso di Cristiano Ronaldo. Nedved e Paratici proveranno con insistenza a mettere a segno l’ennesimo colpo per il futuro e con l’aiuto del potente procuratore non è detto che non riescano a chiudere anche in breve tempo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy