Napoli, Ancelotti: “Gara preparata bene, il gol di Milik ha chiuso la qualificazione”

Napoli, Ancelotti: “Gara preparata bene, il gol di Milik ha chiuso la qualificazione”

Le parole del tecnico azzurro dopo il passaggio ai quarti di Europa League

di Redazione ITASportPress

Soddisfatto mister Carlo Ancelotti dopo la qualificazione del suo Napoli ai quarti di finale di Europa League. A Salisburgo gli azzurri hanno perso 3-1, ma in virtù del 3-0 dell’andata al San Paolo: “L’obiettivo era di non farci schiacciare all’inizio e ci siamo riusciti, abbiamo anche segnato. Nel secondo tempo dovevamo gestire e lo abbiamo fatto: il Salisburgo ti impone di giocare così, siamo stati bravi nella fase iniziale, poi con un vantaggio così largo ci stava anche fare questo tipo di gestione un po’ sofferta”. Il gol di Milik di stasera ha chiuso il discorso: “La partita era stata preparata bene e la chiave è stato il finale della partita di andata con il 3-0. Poi ci ha pensato Milik anche qui in Austria”.

EMERGENZA – Insigne si è fatto male nel riscaldamento, Chiriches nel finale, lasciando in difficoltà un reparto già ricco di assenze: “Abbiamo archiviato questa doppia sfida praticamente senza 4 centrali e non è poco. Insigne forse poteva anche giocare, ma abbiamo preferito evitare problemi: in uno sprint aveva sentito un fastidio nel riscaldamento. Chiriches invece ha un problema muscolare e attendiamo gli esami”.

OBIETTIVI – Obiettivo Europa League per il Napoli? Sì, ma anche salvaguardare il secondo posto in campionato: “L’obiettivo è tener duro fino alla fine in ogni partita, anche in campionato. Siamo distanti dalla Juventus ma le squadre che vogliono la Champions si stanno avvicinando tutte: contro il Sassuolo c’è stata una mezza battuta d’arresto e dobbiamo riprendere il cammino”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy