Fantacalcio, consigli per la 27^ giornata: top, flop e possibili sorprese

Fantacalcio, consigli per la 27^ giornata: top, flop e possibili sorprese

La redazione di ItaSportPress.it è pronta a supportarvi nelle vostre scelte di formazione

di Redazione ITASportPress

La ventisettesima giornata del campionato di Serie A è ormai alle porte ed, eccezionalmente, avrà inizio già a partire da questo sabato alle ore 15:00, con il big match che vedrà opposte Roma e Napoli. La redazione di Itasportpress.it, dunque, vi propone, come di consueto, alcuni preziosi consigli in ottica Fantacalcio.

ROMA-NAPOLI: sabato 4 marzo, ore 15:00

Top: partiamo subito da un enorme vantaggio che il calendario ci concede per una partita i cui ballottaggi saranno serratissimi fino alla fine. Sarà possibile, infatti, conoscere in anticipo le formazioni ufficiali delle due squadre, approfittatene. Nella Roma, in ogni caso, vanno sempre schierati, specialmente in casa, Dzeko, Nainggolan e Salah (quest’ultimo in ballottaggio con Perotti fino alla fine). L’unico dubbio di Sarri, invece, parrebbe esser legato al centravanti: falso nueve con Mertens o punta di peso attraverso l’impiego di uno tra Milik e Pavoletti? Nel dubbio, il belga va schierato.

Flop: Hysaj non è affatto in un buon momento di forma, fatene a meno.

SAMPDORIA-PESCARA: sabato 4 marzo, ore 18:00

Top: settimana particolare per Quagliarella che, al di là delle vicende extracampo, ha ampiamente dimostrato a Giampaolo di essere ancora un fattore; lui e Muriel, dunque, vanno schierati senza dubbi di sorta, specialmente contro un Pescara certamente non invalicabile. Buonissima soluzione anche quella che porta a Praet. Zeman si affiderà ancora alla qualità di Caprari, basterà?

Flop: un grande no per Stendardo, il quale soffrirà non poco le sgroppate del rapidissimo Muriel.

MILAN-CHIEVO: sabato 8 marzo, ore 20:45

Top: il Milan cerca conferme in campo, data la settimana burrascosa appena trascorsa tra polemiche arbitrali ed i miraggi di un closing sempre più lontano. Gli uomini chiave sono sempre gli stessi: Suso e Deulofeu, su tutti; in partite del genere, tuttavia, anche Bacca sa esser pungente. Nel Chievo, Birsa è in un gran momento e potete rischiarlo. Castro è sempre un’altra ottima idea.

Flop: lasciate a riposo Gobbi, il quale avrà l’ingrato compito di tenere a bada Suso.

ATALANTA-FIORENTINA: domenica 5 marzo, ore 12:30

Top: la squadra di Gasperini avrà certamente qualcosa in più sotto l’aspetto motivazionale e, pertanto, è quasi obbligatorio scommettere ancora sul sorprendente duo bergamasco composto da Petagna e Gomez. Nella Fiorentina il must è sempre Kalinic, la certezza è Chiesa. Attenzione anche al discreto periodo di forma di Borja Valero.

Flop: Sanchez resta un centrale adattato e contro la rapidità di Gomez potrebbe pagar dazio.

CAGLIARI-INTER: domenica 5 marzo, ore 15:00

Top: l’Inter vuole ritrovare subito il ritmo vincente e, per farlo, necessita che il suo capitano Icardi ritrovi il gol anche lontano da San Siro, puntateci. Ottime soluzioni anche quelle che portano a Perisic e Candreva. Gagliardini è la scelta perfetta, invece, se vi serve certezza e stabilità. Nel Cagliari l’unico azzardo consigliato porta il nome di Joao Pedro, che può pungere anche contro i nerazzurri.

Flop: non rischiate Tachtsidis, il quale potrebbe soffrire la forza del centrocampo nerazzurro.

CROTONE-SASSUOLO: domenica 5 marzo, ore 15:00

Top: il Sassuolo, nonostante la sconfitta contro il Milan, è in gran forma; pertanto, vanno assolutamente lanciati Berardi, Matri e Politano. Duncan, ad oggi, appare l’uomo in più a centrocampo. Falcinelli è ormai diventato una delle poche armi affidabili di questo Crotone. Possibile buona scelta anche quella che porta a Stoian.

Flop: Trotta ci convince molto poco, meglio giocare altre carte.

EMPOLI-GENOA: domenica 5 marzo, ore 15:00

Top: il piede più caldo tra i padroni di casa è quello di El Kaddouri, su cui Martusciello punta parecchio. Ottima idea anche quella di puntare su Pucciarelli. Nel Genoa verrà lanciato Pinilla accanto a Simeone: schierateli.

Flop: Izzo appare tormentato dalle vicende extracampo, non rischiatelo.

TORINO-PALERMO: domenica 5 marzo, ore 15:00

Top: in questo momento Belotti è una vera e propria macchina da gol e non potete non schierarlo in una partita del genere, peraltro da ex di turno. Cercano riscatto anche Ljajic e Iago Falque. Nel Palermo non ci sentiamo di consigliarvi molto di più del sempre positivo Nestorovski.

Flop: assolutamente no a Posavec, poiché potrebbe portare a casa parecchi malus.

UDINESE-JUVENTUS: domenica 5 marzo, ore 15:00

Top: attenzione a questa Udinese, che con Thereau e Zapata potrebbe impensierire una Juventus che potrebbe aver bisogno inconsciamente di tirare il fiato, non bocciateli a priori. I bianconeri vanno, in ogni caso, schierati in blocco, soprattutto il duo delle meraviglie composto da Dybala ed Higuain.

Flop: meglio evitare Felipe, il quale avrà una gara parecchio complicata.

BOLOGNA-LAZIO: domenica 5 marzo, ore 20:45

Top: Donadoni spera finalmente che la sua squadra ritrovi un po’ di convinzione e, per farlo, si affiderà come di consueto alla qualità di Verdi e Krejci ed alla potenza di Dzemaili. Destro, nonostante non si tratti della sua stagione, si può mettere. Nella Lazio, invece, puntate forte sul tridente composto da Immobile, Felipe Anderson e Keita, con un occhio di riguardo anche per Milinkovic-Savic.

Flop: evitate Mbaye per questa giornata.

POSSIBILI SORPRESE

PORTIERI: attenzione a Skorupski in casa contro il Genoa, il quale potrebbe offrire ancora una volta una prestazione sontuosa. Consigli in casa del Crotone è l’altra idea stuzzicante per questa giornata.

DIFENSORI: Paletta è sempre tra i migliori rossoneri e contro il Chievo potrebbe colpire anche di testa su calcio piazzato. D’Ambrosio, invece, ha dimostrato grande capacità di spinta sotto la gestione di Pioli e contro il Cagliari può essere un fattore.

CENTROCAMPISTI: attenzione a Locatelli, il quale torna titolare dopo qualche panchina formativa e potrebbe decidere di rispolverare grandi prove. Scelta molto intrigante anche quella che porta a Djuricic della Sampdoria, puntateci.

ATTACCANTI: Ragusa ha già dimostrato di saper incidere in partite come quelle contro il Crotone anche partendo dalla panchina. Se potete permettervelo e siete coperti, potete anche pensare di rischiare Milik, il quale anche da subentrante può incidere non poco contro la Roma.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy