Atalanta, il Papu risponde ad Aguero: “Stanco delle accuse. Il Kun? Preferisco non commentare”

Atalanta, il Papu risponde ad Aguero: “Stanco delle accuse. Il Kun? Preferisco non commentare”

Il capitano della Dea chiarisce la sua posizione dopo il duro intervento su Biglia

di Redazione ITASportPress

Alejandro Gomez continua ad essere al centro delle polemiche: dopo il brutto intervento nei confronti di Biglia, appena rientrato a tempo record a seguito dell’infortunio di due vertebre lombari, l’attaccante classe 1988 è stato duramente criticato. L’ultimo, ma solo in ordine di tempo, ad aver commentato l’episodio in questione è stato il Kun Aguero, che ai microfoni di Estudio Futbol ha ammesso: “Fossi stato in Biglia mi sarei arrabbiato, lo avrei aspettato nel tunnel e gli sarei andato a chiedere, stringendolo, se lo aveva fatto di proposito o meno…”.

La replica del capitano della Dea non si è fatta attendere. Ai microfoni di TyC Sports, l’attaccante argentino ha dichiarato: “Mi sono stufato, chi mi accusa che esca allo scoperto e dica che l’ho fatto in mala fede, che dica che l’ho fatto perché non ero fra i convocati… chiunque pensa questo dice una falsità. Sono stanco di questo argomento. E’ stato semplicemente un fatto sfortunato fra due argentini. Cercavo di prendere il pallone, che era in alto, e il mio modo di saltare è sempre stato questo… Non c’era mala fede. E’ successo contro un avversario, quando gioco non guardo se l’avversario è argentino, turco, venezuelano o uruguaiano. Detto questo, sulle parole di Aguero preferisco non commentare, mentre capisco il fastidio di Biglia. Stava recuperando e voleva dimostrare di poter essere utile alla Nazionale”.

ATALANTA, PAPU GOMEZ: CHE CANESTRO! SEMBRA LEBRON

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy