Ferrari, Domenicali: “Alonso non vinse per sfortuna. Aveva stesse qualità di Schumacher”

Ferrari, Domenicali: “Alonso non vinse per sfortuna. Aveva stesse qualità di Schumacher”

Le parole dell’ex team manager della Rossa al sito ufficiale della F1

di Redazione ITASportPress

La Ferrari nella sua storia ha avuto una lista interminabile di grandi campioni, tante stelle che hanno reso giustizia al blasone del Cavallino Rampante. Di loro ha parlato Stefano Domenicali, ex team manager della scuderia italiana, che ha vissuto l’era d’oro di Michael Schumacher, ma anche quella meno fortunata di Fernando Alonso. Lo ha fatto nel podcast della Formula 1, Beyond the Grid, pubblicato su sito ufficiale.

“Considero Fernando un pilota eccezionale”, ha esordito l’ex dirigente, prima di entrare nello specifico del confronto tra i due piloti.

SCHUMACHER vs ALONSO– Due periodi, due ere che Domenicali ha vissuto e ricorda bene. “La differenza è che con Michael avevamo la migliore squadra in tutti i ruoli, in termini di prestazioni, in termini di piloti, ma nel periodo di Fernando e Felipe Massa, purtroppo la macchina non era la migliore per molte ragioni e, nonostante ciò, stavamo per vincere entrambi i titoli. In realtà direi che è stato per sfortuna che non abbiamo trionfato nel 2010 e nel 2012”.

Dunque chi dei due si potrebbe definire il migliore? Domenicali dice la sua: “In termini di numeri, ovviamente Michael. Ma Fernando … è ancora in attività e potrebbe vincere la Tripla Corona”.

Infine una riflessione a tratti romantica: “Sarebbe stato bello vederli gareggiare con la stessa vettura e ad armi pari, avremmo visto emergere il ‘migliore’ “.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy