Frosinone, Ciofani: “La storia si ripete, ma lo sport è così… A volte è diabolico”

Frosinone, Ciofani: “La storia si ripete, ma lo sport è così… A volte è diabolico”

Le parole dell’attaccante dei canarini dopo il clamoroso pareggio contro il Foggia

di Redazione ITASportPress

Il deludente pareggio contro il Foggia vale forse più di una sconfitta per il Frosinone, che fino a poche ore fa era ad un passo dalla Serie A. A causa del 2-2 in casa, i canarini sono stati raggiunti dal Parma che con lo scontro diretto a favore, ha superato i rivali.

Nel post partita, a commentare la sfida ci ha pensato Daniel Ciofani ai microfoni di Sky Sport: “Dobbiamo ringraziare il presidente per le parole spese in spogliatoio. E’ una persona dello spessore umano incredibile. Dobbiamo ripartire perché altrimenti non possiamo fare questo sport. Io amo il basket e quando prendi il ferro la palla può entrare e uscire, ma si gioca subito dopo. Dobbiamo avere quella mentalità. Non è facile, ma abbiamo il dovere morale di farlo. Questa sera gli episodi sono andati quasi tutti contro. I rigori? Non amo polemizzare e parlare degli errori arbitrali. Sono esseri umani e come noi possono sbagliare. Mi riferisco semmai alle grandi parate del portiere. Anche il gol di Floriano. Sono due anni che succede la stessa cosa, è qualcosa di diabolico… Non posso pensare a niente di diverso. Questa è la vita e lo sport è la metafora della vita. Le parole del presidente? Preferisco tenerle per noi, sono parole di ringraziamento e incoraggiamento da cui ripartire”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy