Giraldi avverte il Napoli: “San Paolo e aggressività: così si può battere l’Arsenal”

Giraldi avverte il Napoli: “San Paolo e aggressività: così si può battere l’Arsenal”

Le parole del direttore sportivo del Watford

di Redazione ITASportPress

Si avvicina il momento della sfida tra Arsenal e Napoli. La gara di ritorno vedrà gli azzurri impegnati in una rimonta difficilissima contro i Gunners, forti del 2-0 dell’andata. A dare qualche suggerimento ai partenopei ci ha pensato Filippo Giraldi, direttore sportivo del Watford che è uscito sconfitto dal confronto con la squadra di Unai Emery in Premier League. Queste le sue parole a Radio Kiss Kiss: “Ho visto un Arsenal diverso. Il Watford ha fatto meglio ma ci sono costati cari un paio di errori commessi. Ho visto un Arsenal che pensava a gestire le energie in vista del Napoli. Onestamente la sconfitta che abbiamo subito è bugiarda, l’Arsenal vista giovedì e quella vista ieri sono diverse. Fino ad ora l’Arsenal fa fatica in trasferta ma ieri è stata la prima volta che non prendono gol in trasferta. Resta una partita difficile per il Napoli che, all’andata, è stato remissivo. I Gunners hanno giocato con quattro calciatori con grandi qualità tecnica: Ramsey, Ozil, Aubameyang e Lacazette, non avevano mai giocato tutti e quattro insieme. Io penso che al San Paolo Emery schiererà più giocatori di sacrificio che di qualità. Se il Napoli sarà aggressivo ha molte possibilità per mettere in difficoltà l’Arsenal”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy