Irregolarità sul mercato, prosciolte Atalanta e Perugia. Respinto deferimento Zamparini

Irregolarità sul mercato, prosciolte Atalanta e Perugia. Respinto deferimento Zamparini

Il presidente rosanero era stato deferito per le dichiarazioni post Frosinone

di Redazione ITASportPress

Il Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare presieduto da Cesare Mastrocola ha prosciolto l’Atalanta e il Perugia e i rispettivi presidenti, Luca Percassi e Massimiliano Santopadre, deferiti dal Procuratore Federale per accordi riguardanti trasferimenti di calciatori al fine di eludere obblighi contrattuali in capo al Perugia, con riferimento in particolare ai calciatori Gianluca Mancini e Alessandro Santopadre.

Il TFN ha inoltre respinto il deferimento del Procuratore Federale a carico del Palermo e di Maurizio Zamparini per le dichiarazioni rilasciate da quest’ultimo in relazione alla gara di Serie B Parma-Palermo dello scorso 2 aprile.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy