Juventus, Moggi: “Buffon sarà il nuovo me…”

Juventus, Moggi: “Buffon sarà il nuovo me…”

Le parole dell’ex manager bianconero dopo la conferenza stampa del portiere di Carrara

di Redazione ITASportPress

La conferenza stampa di oggi è stata una delle più attese degli ultimi tempi. Questa mattina, infatti, in molti si aspettavano che Gianluigi Buffon rivelasse le decisioni legate al suo futuro, ma il portierone bianconero ha lasciato ancora una volta un alone di mistero attorno a sé: l’unica cosa certa è che quella contro il Verona sarà la sua ultima partita con la Juventus.

Il 40enne di Carrara non ha annunciato il ritiro; anzi, ha fatto sapere di aver ricevuto molte offerte interessanti. “Fino a 15 giorni fa era certo che avrei smesso di giocare. Poi sono arrivate tante offerte per sfide stimolanti fuori e dentro il campo. La prossima settimana prenderò una decisione definitiva e certa, seguendo quello che urla la mia indole e la mia natura”, queste le parole del capitano bianconero.

Luciano Moggi, però, sembra “prendere le distanze” dalle dichiarazioni di Buffon: secondo l’ex manager della Juventus, infatti, il portiere sarebbe prossimo ad appendere i guantoni al chiodo per puntare ad un posto da dirigente. “Ora Buffon smette e il suo immediato futuro è nei vertici della società bianconera. Il carisma acquisito nel tempo e la credibilità indiscussa nello spogliatoio lo faranno diventare sicuramente un grande dirigente, anche perché è un grande intenditore di calcio. Ha davanti una brillante carriera e alla Juve potrà essere un nuovo Moggi, con la prospettiva di diventare anche vicepresidente. Più avanti, se servisse l’uomo giusto in Figc, Gigi avrebbe tutti i requisiti per far rinascere il calcio italiano”, ha scritto l’ex dirigente juventino sulle colonne di Libero.

BUFFON, DA DEL PIERO A CASILLAS: L’OMAGGIO DEI GRANDI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy