Lazio, Inzaghi: “Partita l’ha chiusa l’arbitro, ma nessun alibi.. Primi 25′ tenuto bene il campo”

Lazio, Inzaghi: “Partita l’ha chiusa l’arbitro, ma nessun alibi.. Primi 25′ tenuto bene il campo”

Le parole del mister biancoceleste al termine della sfida contro l’Eintracht Francoforte

di Redazione ITASportPress

“C’è rammarico. Potevamo e dovevamo far meglio. Senza questi episodi forse non avremmo perso, però non lo sappiamo. La partita forse l’ha chiusa l’arbitro. Quella di Correa era da ammonizione, ma non cerchiamo alibi. I primi 25′ avevamo tenuto bene il campo”. Così Simone Inzaghi, tecnico della Lazio, al termine della gara di Europa League contro l’Eintracht Francoforte, persa 4-1.

“La cosa negativa è che a un certo punto smettiamo di giocare e non dovremmo farlo. Ma sono certo che nonostante il girone difficile, passeremo il turno”, ha detto Inzaghi a Sky Sport.

“L’attenzione va allenata costantemente, gli errori vengono pagati a caro prezzo. Faremo tesoro degli sbagli commessi. Dispiace che una bella gara con questa cornice di pubblico sia stata rovinata dalle scelte dell’arbitro, almeno per la seconda espulsione di Correa”.

Rabbia per gli ultimi risultati negativi: “Perso il derby, perso in Europa League, ma adesso non bisogna fasciarsi la testa. Si ripartirà già domenica”.

“Quando giochiamo da squadra e non da singoli, riusciamo a fare buone cose”, ha concluso Inzaghi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy