Napoli, Maggio: “Scudetto perso in albergo? Chiacchiere…”

Napoli, Maggio: “Scudetto perso in albergo? Chiacchiere…”

L’ex capitano degli azzurri ha parlato anche del suo rapporto con Maurizio Sarri

di Redazione ITASportPress


Christian Maggio, oggi in Serie B al Benevento, ha voluto togliersi qualche sassolino dalla scarpa su Maurizio Sarri, suo ex allenatore al Napoli, commentando anche la mancata conquista dello scudetto nella stagione passata.

SARRI – “A Napoli ho vissuto una pagina importante della mia vita, dieci anni non si dimenticano facilmente. Avrei voluto finire in bellezza, ma purtroppo non è stato così. Non capisco perché Sarri non mi abbia concesso di giocare l’ultima gara al San Paolo, ma mi sono comunque goduto il giro di campo a partita finita. Ciò che mi fa piacere è essere ricordato con affetto dalla gente”.

LO SCUDETTO – “Il titolo perso in albergo? Chiacchiere. La partita della Juventus l’abbiamo vista e commentata, ma non ci ha influenzato. È stata semplicemente una giornata storta, con il match iniziato male. Se il Napoli può crederci quest’anno? Ci deve sempre credere. I bianconeri hanno però una grande squadra”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy