Roma, Di Francesco: “Partita assurda. Sono emersi deficit mentali importanti”

Roma, Di Francesco: “Partita assurda. Sono emersi deficit mentali importanti”

Il tecnico giallorosso si mostra amareggiato e deluso dopo il pari di Cagliari

di Redazione ITASportPress

Un pareggio che ha il sapore di una sconfitta. Sopra di due reti a Cagliari, la Roma ha subito la rimonta dei sardi, incassando la rete del 2-2 in pieno recupero, quando i rossoblu erano rimasti ormai in nove uomini. Di Francesco, tecnico dei giallorossi, non può che essere deluso: “Sono amareggiato e arrabbiato, avevamo la partita in mano. È stata una partita assurda, non si può prendere gol in undici contro nove. Oggi c’erano in campo giocatori con grande esperienza, non si possono concedere certe reti. Queste cose minano le certezze, vanno al di là di un discorso tattico. Dovevamo saper leggere meglio la situazione. In certi momenti non abbiamo l’attenzione giusta e oggi siamo stati fragili mentalmente. Nella ripresa con i cambi ho cercato di dare protezione al 2-0, ma abbiamo dimostrato di avere deficit mentali importanti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy