Alana Mamaeva attacca il marito: “Non è degno di rivedere i suoi figli”

Alana Mamaeva attacca il marito: “Non è degno di rivedere i suoi figli”

Il calciatore del Krasnodar vive un brutto momento

di Redazione ITASportPress

Alana Mamaeva, moglie del calciatore del Krasnodar, Pavel Mamaev, è rimasta sconvolta dopo increscioso episodio accaduto a Mosca che ha coinvolto suo marito e il compagno di nazionale russa Aleksandr Kokorin. I due, forse dopo aver bevuto qualche birra di troppo, hanno aggredito in un caffè della capitale un funzionario del Ministero dell’Industria e del Commercio. Mamaev adesso è rinchiuso in carcere e la moglie oggi intervenuta in una trasmissione tv in Russia per attaccare il calciatore che ha avuto una relazione nascosta con una donna: “Non posso credere a tutto questo. Quando mi hanno scritto che mio marito mi ha ingannato, ho sempre risposto a tutti che ero sicura di lui. E dire che diceva di amare sua moglie. A proposito, lei sarà sotto processo dopo la rissa perchè pare era presente. Volevo andare in tribunale con i bambini, ma sicuramente mio marito non è degno di vederli lì”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy