Calaiò, l’agente: “Felici per noi e per il Parma. Caos in B e C? Il sistema va riformato”

Calaiò, l’agente: “Felici per noi e per il Parma. Caos in B e C? Il sistema va riformato”

“Aspettiamo il dispositivo e leggeremo tutte le carte”

di Redazione ITASportPress

Dopo la tanto confusa vicenda del Parma, legata agli sms dell’attaccante Emanuele Calaiò, la questione si è conclusa, salvo sorprese, e il bomber potrà tornare sul terreno di gioco già a partire dal prossimo anno. A parlare di quanto accaduto è stato il fratello, nonché agente del centravanti Umberto Calaiò che è intervenuto su RMC Sport.

ANDARE AVANTI – “C’è poco da raccontare, se non ci passi non puoi rendertene conto. Abbiamo visto in tutti questi anni tante brutte storie che col calcio hanno poco a che fare. Sapete che io e la nostra famiglia siamo stati in silenzio, abbiamo vissuto così questo grande dispiacere che era relativo al danno che si poteva procurare al Parma. Abbiamo pensato a questo, a difendersi da quello che era un cazzeggio. Costato caro. Io dico che le sentenze si accettano, non si commentano”.”Aspettiamo il dispositivo e leggeremo tutte le carte. Si farà una riflessione: ora è un momento in cui abbiamo, come ho detto prima, scampato un pericolo. Siamo felici per noi, ma soprattutto per la società, che non aveva nessuna colpa. Per il momento siamo contenti così, non c’è ombra di dubbio, per tutta una vicenda che sembrava anche un cazzeggio. Abbiamo visto che di settimana in settimana è montata, abbiamo vissuto momenti molto tristi dopo la felicità per la vittoria del campionato”.

CAOS IN B e C – “Non è solo questa estate. Se ricordate in passato avevano già bloccato i ripescaggi. Quella della Lega di B è un po’ una forzatura, però parliamo di un calcio che non è più sostenibile: c’è un divario enorme tra le varie categorie. Il sistema va riformato ma non è possibile farlo in una sola stagione, con una programmazione a medio-lunga scadenza, cercando di far coinvolgere tutte le anime del calcio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy