Deferito il Siracusa su segnalazione della Covisoc

Deferito il Siracusa su segnalazione della Covisoc

La società è stata deferita per alcune irregolarità amministrative commesse dall’Amministratore unico Nicola Santangelo

di Redazione ITASportPress

Il Procuratore Federale, a seguito di segnalazione della CO.VI.SO.C., ha deferito al Tribunale Federale Nazionale-Sezione Disciplinare l’Amministratore unico e legale rappresentante pro-tempore del Siracusa (Girone C di Serie C), Nicola Santangelo, “per non aver versato, entro il termine del 18 febbraio 2019, le ritenute Irpef e i contributi Inps relativi agli emolumenti dovuti ai propri tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo per le mensilità di novembre e dicembre 2018, e comunque per non aver documentato alla CO.VI.SO.C. entro lo stesso termine, l’avvenuto pagamento delle ritenute Irpef e dei contributi Inps sopra indicati”. La società è stata deferita a titolo di responsabilità diretta e a titolo di responsabilità propria.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy