ESCLUSIVA – Serie C, nuovo scandalo potrebbe demolire la regolarità del campionato

ESCLUSIVA – Serie C, nuovo scandalo potrebbe demolire la regolarità del campionato

Potrebbe scoppiare un nuovo scandalo che riguarderebbe alcuni club di Serie C

di Redazione ITASportPress

E’ sempre più un calcio nel caos visto che anche in questi giorni se ne sentono di tutti i colori dopo i veleni dell’estate scorsa tra plusvalenze fittizie e procedure per i ripescaggi, in cui sono state demolite “credibilità” e certezza del diritto. La vicenda del format di Serie B è stata quasi patologica, prodotto di un sistema oramai inemendabile, autoreferenziale e dominato dall’attivismo di alcuni presidenti che evidentemente ritengono di poter utilizzare a proprio piacimento le istituzioni calcistiche e sportive. Il calcio italiano ha bisogno di certezze e si spera che la nuova governance della Figc, guidata dal presidente Gabriele Gravina, possa ridare credibilità al sistema calcio. Ma visto che in Italia i veleni sono sempre dietro l’angolo, ecco che sembra spirare aria di una nuova bufera. Pare infatti, secondo quanto appreso da Itasportpress, che sia arrivata in questi giorni al presidente della Figc, alle sedi delle varie leghe, alla Covisoc, a diverse procure e alle autorità giudiziarie, una lettera in cui un anonimo denuncia tutta una serie di irregolarità amministrative portate avanti da alcuni club di Serie C. Una gestione allegra in merito al rilascio delle licenze nazionali con bilanci non fedeli a quelli depositati alle varie camere di commercio. Se venisse accertato che alcune società di terza serie hanno goduto di favoritismi vari, esposti nella lettera anonima di questo “corvo” campano dalla gola profonda, scoppierebbe un nuovo scandalo. Vedremo gli sviluppi di questa novità appresa da Itasportpress.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy