Rio 2016, altro che rapina! Lochte e i suoi compagni di squadra devastarono bagno di benzinaio

Rio 2016, altro che rapina! Lochte e i suoi compagni di squadra devastarono bagno di benzinaio

Un testimone ha riferito al quotidiano britannico Daily Mail che gli atleti “erano visibilmente ubriachi”.

di Redazione ITASportPress

Ryan Lochte e i suoi compagni di squadra avrebbero devastato il bagno di una stazione di servizio a Rio nella notte in cui, secondo quanto da loro denunciato in seguito, sarebbero stati rapinati. Lo confermerebbe un video in possesso della polizia brasiliana. Secondo quanto riportano i media locali, dopo avere danneggiato la porta di un bagno i quattro nuotatori statunitensi si sarebbero rifiutati di pagare i danni. Da qui sarebbe nato un alterco con una guardia di sicurezza, che avrebbe estratto anche una pistola. Un testimone ha riferito al quotidiano britannico Daily Mail che gli atleti “erano visibilmente ubriachi”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy