Rio 2016, stasera semifinale Italia-Serbia una partita mai come le altre

Rio 2016, stasera semifinale Italia-Serbia una partita mai come le altre

Nella Serbia sono sette gli ex «italiani», una sorta di derby che mette pepe su una semifinale in ogni caso destinata a marcare la storia

di Redazione ITASportPress

Grande pallanuoto questa sera con la semifinale di pallanuoto maschile a Rio. L’Italia sfida la Serbia e contro i temibili di Savic, non è mai una partita come le altre. Tra Settebello e i serbi esiste una rivalità storica che si è sempre incrociata con la presenza, nel nostro campionato, dei migliori giocatori di quella scuola. Nella Serbia sono sette gli ex «italiani», una sorta di derby che mette pepe su una semifinale in ogni caso destinata a marcare la storia: i serbi, negli ultimi tre anni, hanno vinto tutto e vogliono completare un ciclo favoloso con il trionfo più prestigioso, ma l’Italia ha un argento da difendere e un sogno d’oro da inseguire 24 anni dopo l’apoteosi di Barcellona. Il comun denominatore azzurro è sempre Sandro Campagna, che c’era da giocatore nel 1992 ed era in panchina nell’amara sconfitta di Londra contro la Croazia. Si comincia alle 21.30 e il match sarà trasmesso in diretta dai RaiSport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy