Rio 2016, super Bolt si prende l’oro nei 100 m e annuncia: “È la mia ultima Olimpiade”

Rio 2016, super Bolt si prende l’oro nei 100 m e annuncia: “È la mia ultima Olimpiade”

“Non sono andato così veloce, ma sono felicissimo di aver vinto. Lo avevo detto che ci sarei riuscito”

di Redazione ITASportPress

Usain Bolt vince la medaglia d’oro nei 100 metri alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016 con il tempo di 9″81. Prestazione buona, ma non esaltante per l’atleta giamaicano che riscrive così la storia diventando il primo atleta che riesce a conquistare il metallo più prezioso nella distanza regina in tre edizioni dei Giochi Olimpici (Pechino 2008 e Londra 2012). Nulla da fare per il suo rivale, Justin Gatlin: lo statunitense deve accontentarsi dell’argento. Bronzo per il canadese Andre De GrasseLightning, dopo il successo, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Ho fatto tutto quello che dovevo fare, è bellissimo. Ma questi saranno gli ultimi Giochi Olimpici ai quali parteciperò. Non so se mi ritirerò immediatamente, ma di sicuro non ci sarò a Tokyo 2020. Seguitemi nei 200 metri, ne vedrete delle belle. Quando mi hanno chiamato nello stadio per un attimo ho sentito le gambe che mi tremavano. La gente mi ha dato un appoggio incredibile. Sono le ultime prove che disputerò alle Olimpiadi e per questo mi sono tolto le scarpe: voglio conservarle. Ancora due medaglie poi diventerò immortale. Non sono andato così veloce, ma sono felicissimo di aver vinto. Lo avevo detto che ci sarei riuscito”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy