Rio 2016, Viviani: “La corsa più importante della mia vita. Adesso mi dedico alle gare su strada”

Rio 2016, Viviani: “La corsa più importante della mia vita. Adesso mi dedico alle gare su strada”

“Qui si è chiuso un capitolo della mia carriera visto che mi dedicherò sulle gare su strada. La medaglia la dedico anche alla mia famiglia” il commento di Viviani

di Redazione ITASportPress

L’Italia del ciclismo su pista esulta per l’oro di Elia Viviani nell’omnium. Questo il commento del veronese dopo la cerimonia di premiazione ai microfoni della Rai: “E’ incredibile e non ho ancora capito cosa sia successo, ma è stata la corsa più importante della mia vita. Tutti i sacrifici che ho fatto valevano la medaglia d’oro. Tante volto ho perso ma ci ho sempre creduto avendo una nazionale sempre a mia disposizione. Ci sono tanti giovani che hanno futuro su pista e a loro dedico questa medaglia perchè mi hanno fatto migliorare. La caduta? Mi ha scosso perchè non sapevo cosa mi ero fatto. Il corpo ha risposto bene e non avendo riportato conseguenza mi sono messo a caccia della medaglia. Le lacrime sono anche per i tanti sacrifici fatti. Qui si è chiuso un capitolo della mia carriera visto che mi dedicherò sulle gare su strada. La medaglia la dedico anche alla mia famiglia”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy