Colombia, minacce di morte per Bacca e Uribe

Colombia, minacce di morte per Bacca e Uribe

I due hanno sbagliato il rigore ieri nel match con l’Inghilterra

di Redazione ITASportPress

In Colombia la sconfitta ai rigori contro l’Inghilterra ha lasciato rabbia e amarezza per aver perso il pass per i quarti di finale della Coppa del Mondo. C’è chi si è scagliato contro l’arbitro chi invece ha puntato l’indice contro i calciatori “cafeteros” che hanno fallito i penalty. Ed infatti sono arrivate via social minacce di morte per Mateus Uribe e Carlos Bacca, i due giocatori della Colombia che ieri sera hanno sbagliato i due rigori che sono costati l’eliminazione dal Mondiale. Non una novita’, purtroppo, nella storia dei Cafeteros: il 2 luglio del ’94 venne ucciso l’allora difensore della nazionale, Andres Escobar, per un autogol che porto’ all’eliminazione della Colombia al Mondiale statunitense e anche Carlos Sanchez, espulso nella prima gara poi persa col Giappone, e’ stato oggetto di minacce sulle quali la polizia ha aperto un’indagine.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy