Italia, l’ex Capello: “Adesso ai Mondiali simpatizzo per il Brasile”

Italia, l’ex Capello: “Adesso ai Mondiali simpatizzo per il Brasile”

“Ho partecipato a una conferenza a Rio de Janeiro con il c.t. Tite, un personaggio carismatico”

Commenta per primo!

E adesso, senza l’Italia, per chi si fa il tifo a Russia 2018? Fabio Capello, che con la maglia azzurra ha collezionato 32 presenze 8 reti tra cui quella storica di Wembley contro l’Inghilterra nel 1973, ha le idee chiare a riguardo; ecco le dichiarazioni dell’allenatore dello Jiangsu Suning riportate dal Corriere della Sera: “Non tiferò per nessuno in particolare, ma provo simpatia per il Brasile avendo anche partecipato a una conferenza a Rio de Janeiro con il c.t. Tite, un personaggio carismatico. Ammirerò l’Argentina avendo la curiosità di vedere all’opera Messi, che è il più bravo di tutti. E in Europa mi interessa studiare la Spagna che produce il calcio più bello. Certo, senza Xavi, e con Iniesta che non è più quello di un tempo, non è la Spagna di dieci anni fa. Vediamo se riuscirà ad arrivare in fondo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy