Atalanta, Gasperini: “Con il Chievo nulla di scontato: stiamo bene, ma si vince sul campo”

Atalanta, Gasperini: “Con il Chievo nulla di scontato: stiamo bene, ma si vince sul campo”

Il tecnico della Dea alla vigilia dell’impegno contro il Chievo

di Redazione ITASportPress

Non si fida del Chievo l’allenatore dell’Atalanta Gian Piero Gasperini. I veronesi hanno praticamente un piede in Serie B, ma ciò non significa che si possano sottovalutare: “Non prendiamo sotto gamba nessuna partita – ha detto il mister della Dea nella conferenza stampa della vigilia -, le gare si vincono solo sul campo. Il Chievo sarà pure ultimo, ma ha disputato sempre gare equilibrate, soprattutto nel recente periodo. Noi veniamo da prestazioni importanti, siamo in un buon momento e la fiducia per fare bene c’è: vincere domani significherebbe continuità e per farlo servirà il massimo della determinazione”.

EUROPA – L’obiettivo è centrare la qualificazione nelle coppe europee: “Classifica al momento molto incerta, potenzialmente siamo ottavi e se il campionato finisse oggi non avremmo nulla tra le mani – ha proseguito Gasperini -. Tante le squadre in pochi punti, speriamo di restare sempre nel gruppone”.

FATTI DI GENOVA – Ricordiamo che Gasperini settimana scorsa è stato protagonista di un brutto gesto, spingendo con forza un dirigente della Samp al momento dell’uscita dal campo per l’espulsione: “Domani in panchina non ci sarò, non c’è nient’altro da commentare. Era già uscito un comunicato lunedì”.

PAUSA NAZIONALI – Al termine di questo weekend, Serie A e Serie B si fermeranno per lasciare spazio alle Nazionali: “Preferisco parlare di domani, non corriamo. Si pensa troppo in là, si dà la partita di domani contro il Chievo per scontata. Facciamo bene domani, poi valuteremo le condizioni durante la sosta”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy