Atalanta, Gasperini: “Aver tenuto il Papu è un colpo di mercato. Bonucci? Il suo arrivo al Milan non mi ha sorpreso”

Atalanta, Gasperini: “Aver tenuto il Papu è un colpo di mercato. Bonucci? Il suo arrivo al Milan non mi ha sorpreso”

Le parole del tecnico della squadra orobica dopo il successo nella prima amichevole nel ritiro a Rovetta

L’Atalanta vince la prima amichevole estiva contro una rappresentativa di giocatori della Val Seriana (8-0):  a segno nel primo tempo Kurtić, Cristante, Freuler e Cornelius, nella ripresa Castagne, Vido (doppietta) e Orsolini. La sgambata d’allenamento si è conclusa con un terzo tempo in famiglia senza reti.

A fine gara ha parlato il tecnico degli orobici, Gian Piero Gasperini. Ecco quanto evidenziato da Sky Sport: “Entusiasmo? È un grande inizio, accoglienza importante e notevole. Aver tenuto il Papu è un colpo di mercato, è fondamentale per noi e dimostra la voglia della società di diventare grande. Quest’anno non ci sono obiettivi fissi, vengono strada facendo. Dobbiamo salvarci, poi abbiamo l’Europa League e la Coppa Italia”.

MERCATO – Nuovi talenti? È presto per valutare, sono arrivati tanti giocatori stranieri, l’Atalanta ha cambiato profilo, bisogna dargli tempo di inserirsi. Le prime impressioni non sono mai quelle giuste. Sul mercato avevamo fatto dei programmi molto precisi, c’è ancora tempo, vedremo”.

RINNOVO – “Ho trovato l’ambiente ideale qui, i risultati sono stati eclatanti, ma ora bisogna ripartire senza creare illusioni. Stiamo lavorando solo da pochi giorni, c’è chi è arrivato ieri, mancano Petagna e Caldara. La preparazione prosegue. Lo spettacolo continua? Speriamo, meglio non fare proclami, ma ci teniamo a fare bene“.

BONUCCI – “Non mi ha sorpreso, è il calcio. Storicamente la Juve ha ceduto giocatori per rinforzarsi. Paragonare il nostro mercato a quello di Juve e Milan è eccessivo, sono arrivati giocatori di belle speranze, da valutare”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy