Atalanta, Gasperini: “Europa? Ci carichiamo di responsabilità eccessive”

Atalanta, Gasperini: “Europa? Ci carichiamo di responsabilità eccessive”

“Mi aspetto una gara difficile perché il Crotone è tutt’altro che rassegnato, ma per noi è un’occasione da sfruttare”

Commenta per primo!

Alla vigilia della gara col Crotone, Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in conferenza stampa: “Questo è un grande momento per me, ho fatto tre anni a Crotone e otto a Genova, senza considerare le parentesi di Inter e Palermo. Il ritorno mediatico che ho avuto qui dipende dall’inclusione nel progetto di giocatori giovani: è una consacrazione del lavoro che ho sempre fatto anche altrove. Mi aspetto una gara difficile perché il Crotone è tutt’altro che rassegnato, ma per noi è un’occasione da sfruttare. Dovremo attaccare con buona tecnica e lucidità senza concedere ripartenze e far valere il fattore campo. La classifica? Non ci carichiamo di responsabilità eccessive, ma vogliamo giocarcela al meglio. Pensare di essere a un passo dalla Champions sono cose suggestive ma non dobbiamo perdere la concentrazione. Infortunati? Konko e Melegoni non hanno recuperato, Dramé e Spinazzola sì. Difficile integrare Mounier perché la squadra é già una garanzia così, ma lo sto provando comunque sia a destra che a sinistra. I nuovi arrivati a gennaio? Cristante ha trovato spazio settimana scorsa, la stagione è lunga e tutti saranno importanti”.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per seguirci su Twitter

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy