Atalanta, Gasperini: “Noi come il Leicester? Qualche euro su di noi si può scommettere”

Atalanta, Gasperini: “Noi come il Leicester? Qualche euro su di noi si può scommettere”

Così il tecnico degli orobici ai microfoni di Radio Sportiva.

Commenta per primo!

“L’Atalanta è il Leicester italiano? Se il paragone è riferito a questi due mesi e mezzo, sì. Nel tempo, non so. Ma qualche euro si può scommettere su di noi, non costa nulla…”. Lo dice il tecnico dell’Atalanta Gian Piero Gasperini in un’intervista che andrà in onda giovedi’ 1 dicembre a Radio Sportiva, emittente che festeggia i suoi primi sei anni di trasmissione. “In Italia è molto difficile, improbabile. Per ora ci accontentiamo di questo periodo. Cerchiamo di imitare il Leicester il più a lungo possibile”, aggiunge Gasperini nell’anticipazione fornita da Radio Sportiva.

Una battuta di Gasperini anche sui tanti atalantini convocati nello stage, in nazionale, dal ct Ventura: “Le convocazioni sono sempre una cosa positiva per i giocatori. Spero che questi stage possano aiutare Ventura e che lui possa farne altri, in cui possano partecipare tutte le squadre, non alcune sì e alcune no. E magari trovare date che possano essere più adatte”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy