Atalanta, la promessa di Kurtic: “Europa? Se succede, vado in bici con la Graziella fino a Rovetta”

Atalanta, la promessa di Kurtic: “Europa? Se succede, vado in bici con la Graziella fino a Rovetta”

“Dobbiamo pensare partita dopo partita. Conta solo il Crotone, ho la testa su Falcinelli”

Commenta per primo!

Jasmin Kurtić, centrocampista dell’Atalanta, ha rilasciato una lunga intervista a L’Eco di Bergamo. Ecco quanto dichiarato dal giocatore sloveno:

PROMESSA – “Se andiamo in Europa, dato che vi piace scherzare sulla mia Graziella, pedalo fino a Rovetta (circa 700 metri sul livello del mare, ndr). Non mi può far paure un giro in bici”.

EUROPA LEAGUE – “Con la Fiorentina l’ho fatta, ma era come giocare delle amichevoli: i tifosi viola aspettavano l’avversario di prestigio per seguirci. A Bergamo, invece, non oso immaginare cosa potrebbe succedere se ci arriviamo: questo è uno stimolo in più”. 

CROTONE – “Puntiamo all’Europa League, ma dobbiamo pensare partita dopo partita. Conta solo il Crotone, ho la testa su Falcinelli. Se a fine marzo saremo ancora nei primi sei posti, allora tutto sarà possibile nella corsa finale. Le partite più difficili saranno contro le piccole, ci aspetteranno per colpirci in contropiede: serviranno intensità, attenzione e tecnica”.

SOGNO – “Mi auguro di fare un goal da tre punti, alla squadra auguro una vittoria di prestigio contro una grande. Sogno di fare un goal decisivo alla Juventus quando arriverà a Bergamo”.

GASPERINI – “Mi vuole ovunque. Io ci provo, i fatti gli danno ragione. In carriera non avevo mai fatto il trequartista. A 27 anni mi ha cambiato la vita. Il suo calcio è chiaro ed efficace, poi in campo succede quello che dice”.

FUTURO – “Vorrei restare a vita. Zingonia è un paradiso. Ambiente sano, società seria. Mister e squadra volano, pure la mia ragazza sta benissimo qui. Dove dovrei andare?”.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per seguirci su Twitter

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy