Betis-Milan 1-1: Suso salva i rossoneri

Betis-Milan 1-1: Suso salva i rossoneri

Termina in parità il match di Europa League al Villamarìn di Siviglia

di Redazione ITASportPress

Il Milan prima rischia di capitolare e poi si salva grazie a Suso e agguanta l’1-1 allo stadio Benito Villamarìn di Siviglia contro il Betis, che era passato in vantaggio con Lo Celso al 12′ del primo tempo. Un pari che permette agli spagnoli di restare in testa al gruppo F di Europa League con 8 punti, con una lunghezza di vantaggio sia sui rossoneri che sull’Olympiakos, che batte in casa il Dudelange 5-1. Il prossimo turno vedrà la squadra di Gattuso affrontare proprio il fanalino di coda al Meazza, mentre il Betis ospiterà i greci.

LA PARTITA – Nel primo tempo gioca meglio il Betis Siviglia, che passa in vantaggio dopo soli 12′ con l’ex Psg, Lo Celso,  bravo a concretizzare un cross dalla sinistra di Junior Firpo. Il Milan fatica a reagire e la squadra di Setién sfiora anche il raddoppio nella prima frazione di gara con Sanabria. Nella ripresa i rossoneri reagiscono e prima sfiorano il pari con Suso, che al 60′ prova la sua classica giocata rientrando da destra e calciando da sinistra, trovando uno strepitoso intervento di Pau Lopez e poi lo trovano poco dopo, al 63′, proprio con l’attaccante spagnolo, che su calcio di punizione inganna il portiere avversario dopo il mancato tocco di Bakayoko. Il Betis non ci sta, vuole ipotecare la qualificazione e sfiora il nuovo vantaggio con Guardado all’80’. All’84’ è costretto ad uscire Musacchio in barella dopo una brutta botta subita dal compagno di squadra Kessié e la sua presenza per il big match contro la Juventus di domenica sera, così, è a rischio. Borini prima per il Milan, e Tello poi per il Betis, provano a regalare la vittoria alle rispettive nei minuti finale il rossonero calcia a lato mentre l’attaccante spagnolo trova un attento Reina. Termina, dunque, sul risultato di 1-1 il match tra le due squadre.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy