Bologna, Donadoni: “Palacio è un campione che non si accontenta mai”

Bologna, Donadoni: “Palacio è un campione che non si accontenta mai”

Le parole del tecnico del Bologna a Sky Sport

Commenta per primo!

“La prima palla gol l’abbiamo avuta noi con Palacio, quando si va con convinzione si creano queste situazioni con più continuità”. Così il tecnico del Bologna, Roberto Donadoni, commentando la sconfitta per 2-1 contro la Fiorentina nel secondo anticipo di campionato. “Dobbiamo crederci di più – spiega a Sky Sport  il mister dei rossoblù – quando poi le cose le devi rimediare vengono fuori un gol e anche un palo, ma questo lo devi fare dall’inizio. Se lo capiamo faremo salto di qualità. La fatica dà più soddisfazione se non rincorri solo l’avversario”. Con il 4-3-3, prosegue l’ex ct azzurro, “bisogna avere più padronanza e gestione della palla a metà campo, e in questo abbiamo difettato”. Lodi, infine, a Palacio: “E’ un esempio di come ci si muove in campo e della fame agonistica che fa in modo che un campione come lui non si accontenta mai. Un giocatore cosi’ trascina anche gli altri, che devono imparare in fretta e seguirlo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy