Bologna, Inzaghi: “Buona prestazione, ma non ci va bene nulla. Piatek? Gli faccio i complimenti…”

Bologna, Inzaghi: “Buona prestazione, ma non ci va bene nulla. Piatek? Gli faccio i complimenti…”

Le parole del tecnico dopo la partita contro il Genoa

di Redazione ITASportPress

Filippo Inzaghi ha parlato in conferenza stampa dopo la sfida persa dal suo Bologna contro il Genoa per 1-0. L’ex allenatore del Venezia dovrà presto risolvere i tanti problemi legati all’attacco, ancora a quota zero gol segnati in queste prime giornate di campionato, e alla prima vittoria che stenta ad arrivare. Ecco quanto dichiarato dal tecnico rossoblù:

PROVA  – “Devo guardare le prestazione. Purtroppo ogni volta che tirano in porta prendiamo in gol. E’ la quarta giornata e il nostro portiere non ha fatto una parata. Oggi è stata una partita equilibrata, oggi non ci va bene nulla. Dobbiamo continuare a lavorare e penso che a breve ci andrà bene un tiro”.

ESPULSIONE – “Pulgar?Quel fallo è stato inutile e pagherà le conseguenze perchè starà fuori. Deve crescere come la squadra. Nel primo tempo abbiamo preso solo tre cross, dovevamo essere più bravi ed andare in vantaggio noi. Questa partita la poteva solo sboccare una grande giocata come il gol del Genoa”.

DIFFICOLTA’ – “L’ingresso di Kouamè ci ha dato problemi? Grosse difficoltà le abbiamo avute dopo l’1-0 perchè noi ci siamo sbilanciati alla ricerca del pareggio. Prima non ricordo parate di Skorupski. Dobbiamo continuare a lavorare così perché è l’unica medicina che conosco. Dobbiamo essere più bravi vicino alla porta. Abbiamo fatto giocare Okwonko, c’era rigore su di lui. Non ci attacchiamo all’arbitro però il gol del Genoa nasce da una punizione per noi. Non vogliamo recriminare ma anche su questi particolari non siamo fortunati”. “Se ho parlato con la dirigenza? Fossi preoccupato avrei portato la squadra in ritiro. Penso che il Genoa se la giochi con noi perché non ho visto differenza. Non possiamo rimproverare nulla a questi ragazzi se non a fare gol”.

PIATEK – “Posso solo fargli i complimenti. Io non lo conoscevo ma oggi ha tirato fuori dal cilindro un gol importante”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy