Cagliari, Maran: “Grande risposta sia dal punto di vista del gioco che del carattere”

Cagliari, Maran: “Grande risposta sia dal punto di vista del gioco che del carattere”

Le parole del mister rossoblù dopo la gara contro la Spal

di Redazione ITASportPress

Rolando Maran, allenatore del Cagliari, ha parlato al termine della sfida contro la Spal conclusasi 2-2 dopo una clamorosa rimonta della squadra isolana. Ecco quanto dichiarato dal tecnico dei sardi ai microfoni di Sky Sport: “Dopo essere stati sotto di due reti, abbiamo avuta una reazione molto positiva. Grande risposta sia dal punto di vista del gioco che del carattere. C’è grande consapevolezza nei nostri mezzi. Oggi non ci siamo persi d’animo e siamo riusciti a tornare a casa con un punto. Nella prima parte non abbiamo fatto bene, il gol subito incassato ha generato un pizzico di confusione, dovevamo essere più bravi ad attaccare la profondità ed allungarli, non solo con gli attaccanti”.

REAZIONE – “La seconda rete ha fatto venire fuori la nostra parte migliore, abbiamo rotto gli indugi, con giocate delle nostre individualità che per noi sono fondamentali. Per come si era messa e per la partita che ha fatto la Spal, non era facile uscire da Ferrara con un risultato favorevole. Abbiamo grandi margini di miglioramento, dobbiamo lavorare sodo per fare sempre meglio. Non ci dobbiamo precludere nulla. Dobbiamo sempre entrare in campo per ottenere il massimo. Usciamo dal campo con aspetti positivi, ma anche aspetti su cui dobbiamo lavorare. Pavoletti? Vive un momento magico, è sempre un giocatore con morale sempre alto, positivo”.

TRE GIOCATORI IN NAZIONALE – “Per noi è un motivo di grande soddisfazione. A questi ragazzi va dato grande merito per l’impegno che stanno mettendo. Con le loro prestazioni hanno convinto il CT a chiamarli, per il Presidente e per i nostri tifosi venire rappresentati in azzurro da tre giocatori è un motivo di orgoglio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy