Caracciolo regala il derby all’Hellas e spinge sempre più giù il Chievo

Caracciolo regala il derby all’Hellas e spinge sempre più giù il Chievo

Verona adesso ad un punto dalla zona salvezza

di Redazione ITASportPress

Nell’unico incontro del sabato della 28.ma giornata di Serie A, l’Hellas Verona fa suo il derby scaligero battendo al Bentegodi il Chievo per 1-0. Ha deciso una rete realizzata nella ripresa da Caracciolo sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Verde batte male dalla bandierina, il pallone gli ritorna sui piedi e questa volta non sbaglia a rimettere in mezzo all’area dove è bravissimo il numero 12 dell’Hellas a girare con il mancino per l’1-0 dei padroni di casa. Nel complesso gara equilibrata che non ha regalato grandi emozioni. Le migliori occasioni le ha collezionate la squadra di Maran nel primo tempo che, dopo un buon avvio dei padroni di casa, si è resa due volte pericolosa. Nella ripresa tanto nervosismo e l’arbitro per calmare gli animi ha dovuto fare ricorso ai cartellini. Nonostante i tentativi del Chievo, il risultato non è cambiato e l’Hellas ha portato a casa tre punti importantissimi per la salvezza che adesso è ad un solo punto. La squadra di Maran adesso è stata risucchiata in zona pericolo e il tecnico clivense è sempre più in bilico.

IL TABELLINO

VERONA-CHIEVO 1-0
Verona (4-4-2): Nicolas; Ferrari, Caracciolo, Vukovic, Fares; Verde (20′ st F. Zuculini), Buchel, Calvano (43′ st Fossati), Felicioli (41′ st Aarons); Petkovic, Matos.
A disp.: Silvestri, Coppola, Laner, Lee, Bianchetti, Boldor, Bearzotti, Souprayen, Heurtaux. All.: Pecchia
Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Dainelli, Bani, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj (17′ st Pellissier); Birsa (42′ st Stepinski); Meggiorini (1′ st Giaccherini), Inglese.
A disp.: Seculin, Confente, Jaroszynski, Rigoni, Gaudino, Cesar, Pucciarelli, Depaoli, Tomovic. All.: Maran
Arbitro: Damato
Marcatori: 7′ st Caracciolo (V)
Ammoniti: 
Buchel, Matos, F. Zuculini, Boldor (V); Gobbi, Bani, Pellissier, Cacciatore, Dainelli (C)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy