Caso Cristiano Ronaldo, il portoghese al contrattacco: “Ora parlo io!”

Caso Cristiano Ronaldo, il portoghese al contrattacco: “Ora parlo io!”

L’attaccante pronto ad essere interrogato per dare la sua versione dei fatti

di Redazione ITASportPress

Un nuovo capitolo del caso che vede coinvolto Cristiano Ronaldo. Dopo le prove sparite e magicamente riapparse, le nuove presunte denunce, e l’intervento del Real Madrid che avrebbe fatto pressione sull’asso portoghese affinché firmasse l’accordo con Kathryn Mayorga, ora tocca al protagonista della vicenda parlare. Secondo quanto rivela Tuttosport, infatti, l’attaccante della Juventus vorrebbe raccontare la propria versione dei fatti sulla notte passata a Las Vegas nel 2009.

DISPONIBILITA’ – Secondo quanto riferisce il quotidiano torinese, Cristiano Ronaldo avrebbe dato piena disponibilità a depositare la sua versione dei fatti sulla notte di Las Vegas del 2009. “Ora parlo io”, titola il giornale in prima pagina. L’interrogatorio del calciatore, descritto come pienamente fiducioso che la verità verrà a galla, avverrà quasi certamente in video conferenza. CR7 è intenzionato a smentire punto per punto le accuse di stupro ricevute.

 

tuttosport12

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy